Bimbi cicciotelli? Forse da adulti saranno depressi

Scritto da Barbara il 25/05/2017 – 17:42 -

Da bambini o ragazzini siate state cicciottelli? Forse può essere una delle ragione se da adulti combattete con i disturbi dell’umore come la depressione. Ad arrivare a queste conclusioni sono stati dei ricercatori del VU University Medical Center di Amsterdam che hanno presentato i loro lavoro durante il congresso della European Association for the Study of Obesity.

In particolare, i ricercatori hanno analizzato i dati di studi longitudinali effettuati su quasi 900 abitanti di Reykjavik (Islanda) che sono stati seguiti per un lungo arco di tempo. Ebbene gli studiosi si sono accorti che l’eccesso di peso all’età di 8 o di 13 anni triplica il rischio di andare incontro alla depressione a un certo punto della vita. Mentre restare sovrappeso od obeso sia da bambino che da adulti è risultato quadruplicare il rischio rispetto al solo essere sovrappeso da adulti (e perciò normopeso da bambini).

Un dato piuttosto preoccupante se si pensa alle percentuali di bambini e ragazzini sovrappeso nei paesi Occidentali. Negli Usa, ad esempio, due bambini su tre sono sovrappeso e circa un giovane (dai 2 ai 19 anni) su cinque è obeso. Così le conclusione degli autori: “I nostri risultati suggeriscono che alcuni dei meccanismi sottostanti che collegano il sovrappeso o l’obesità alla depressione nascano dall’infanzia: un rischio genetico comune o una bassa autostima, spesso associata a coloro che non sono conformi al tipo di corpo ideale, potrebbe essere responsabile. Considerato l’aumento dell’obesità degli adolescenti e la maggiore influenza dei social media sull’immagine del corpo, diventa cruciale la comprensione delle associazioni tra obesità e depressione già durante l’infanzia“.


Tags: ,
Postato in Diete per bambini, News, Obesità | Nessun commento »

Aggiungi un commento