La dieta non ha funzionato? Forse è colpa dei batteri

Scritto da Barbara il 17/02/2017 – 19:09 -

“Dimmi che microbioma hai e ti dirò se ingrasserai di nuovo”, forse in un giorno non troppo lontano i dietologi dovranno occuparsi anche della composizione della flora intestinale dei loro pazienti, il cosiddetto microbioma. Secondo un recente studio del Weizmann Institute of Science pubblicato on line su Nature, i batteri intestinali sarebbero tra i principali responsabili dell’effetto yo-yo. Cioè la condizione in cui si trova chi più volte riesce a dimagrire ma poi riprende sempre il peso perduto, magari con gli interessi. In questo modo, col tempo, si modifica la composizione del corpo: aumenta la percentuale di massa grassa e diminuisce quella muscolare. Secondo la ricerca in questione, quando si è obesi il microbioma si modifica e rimane immutato dopo il dimagramento. Questa flora batterica da “grasso” aiuterebbe a riprendere peso molto più facilmente. Per fortuna, gli studiosi hanno individuato delle possibili future strategie terapeutiche per correggere il microbioma post-dieta e arginare questi effetti. Va infine ricordato che l’effetto yo-yo è, purtroppo, un fattore di rischio delle patologie legate al sovrappeso, quali diabete, sindrome  metabolica e malattie cardiovascolari. Concludo con queste ricetta di un dessert leggero a base di yogurt, l’alimento considerato amico della flora batterica (e della pancia) per eccellenza…


Tags: ,
Postato in Diete dimagranti, News, Obesità, Sos dietista | Nessun commento »

Aggiungi un commento