Lenticchie in insalata, perché no?

Scritto da Barbara il 05/01/2017 – 18:42 -

Nutrienti, economiche e buone in un sacco di modi diversi. Come se non bastasse, in questo periodo le lenticchie sono spesso presenti nelle nostre dispense. Conviene, allora, approfittarne e proporle spesso in tavola. Non va dimenticato che le lenticchie, rispetto agli altri legumi, sono una delle fonti più ricche di fibra, proteine, ferro e folati, ma va segnalato anche il loro contenuto di potassio, zinco, niacina, vitamina K e numerosi antiossidanti. Non per niente sono tra i “superfood” consigliati dall’AICR Usa sia per la loro azione protettiva che per mantenere un peso corporeo corretto, che è uno dei modi migliori per prevenire il cancro. L’insalata che vedete nella foto, proposta dall’AICR, appunto, richiede poco tempo di preparazione e può essere personalizzata a seconda dei gusti personali o dei prodotti di stagione. Ad esempio, si possono sostituire i cetrioli previsti con rondelle di sedano, e la feta con il tofu, per una versione 100% vegetale!


Tags: , ,
Postato in Diete e tumori, Fa’ la dieta giusta, Sos dietista | Nessun commento »

Aggiungi un commento