News: l’effetto ritardato della dieta sana per i bebè

Scritto da Barbara il 10/06/2016 – 12:45 -

Una sorta di imprinting del gusto che aiuterebbe anche anni dopo a fare le scelte giuste a tavola. Tutte noi mamme vorremmo che i nostri figli (da piccoli, ma non solo) facessero meno storie per mangiare le verdure o la frutta e oggi una nuova ricerca appena pubblicata sul Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics, ci fornisce preziosi suggerimenti. Gli autori hanno analizzato i dati provenienti da un importante studio australiano iniziato nel 2008 (NOURISH trial) che ha coinvolto 340 coppie di mamma e bambino. Va detto che le madri avevano ricevuto un’adeguata istruzione sulla corretta alimentazione dei bebè. In soldoni, i piccoli che all’età di 14 mesi si erano abituati a provare i diversi sapori, colori e consistenze dei vegetali, ma anche degli altri cibi di buon valore nutritivo, dopo due anni e mezzo si dimostravano i meno schizzinosi nei confronti dei nuovi cibi. Intorno ai 4 anni di età, difatti, talvolta si presenta una sorta di fobia per gli alimenti nuovi, che talvolta può durare svariato tempo (o non finire mai…). Va detto che questi risultati positivi si sono avuti anche nei bimbi che a 14 mesi si erano dimostrati molto difficili di gusto e poco inclini a variare.

Inoltre, i bimbi ai quali non erano mai stati dati cibi di scarso valore nutrizionale, ovvero quelli ricchi di grassi, zuccheri o sale (i ricercatori li hanno definiti come noncore foods, ossia cibi non necessari) mostravano scarso interesse per questi alimenti anche da più grandi.

Insomma, anche se i piccolissimi sembrano poco entusiasmarsi alla crema di verdure che con tanto amore avete preparato, non mollate cedendo alle tentazioni di cibi più allettanti ma scadenti, e continuate a educare il gusto dei piccini. Magari facendovi aiutare dai consigli che trovate in questo interessante articolo o dalle centinaia di ricettari a misura di bambino oppure provando una delle nostre ricettine presenti in questa panoramica tratta dal nostro sito. E speriamo che piaccia!


Tags: , , ,
Postato in Diete per bambini, News | Nessun commento »

Aggiungi un commento