Un 2017 più attivo e in forma per tutti!

Scritto da Barbara il 31/12/2016 – 15:52 -

Due i classici proponimenti di ogni inizio anno. Il primo è quello di mettersi presto a dieta per smaltire gli uno-due chili che le feste natalizie hanno portato in dono, e il secondo quello di iscriversi a una palestra o, comunque, di aumentare l’attività fisica. Buoni propositi che però non sempre vengono mantenuti a lungo, con un conseguente sgradevole senso di frustrazione. Per fortuna uno studio appena pubblicato su Cell Metabolism ipotizza che la resistenza a fare movimento fisico quando si è in sovrappeso non è solo colpa della scarsa volontà. I ricercatori Usa, infatti, hanno constatato che l’obesità provocata da una dieta molto grassa in un gruppo di topini, ha provocato un’alterazione di alcuni recettori della dopamina (D2), un neurotrasmettitore che tra le tantissime azioni, influenza anche il movimento. In altre parole, la tipica “pigrizia” che ci coglie quando pesiamo un po’ troppo, potrebbe avere anche una base biochimica, fino a oggi ignorata. Il che non consola del tutto ma, almeno, può aiutare a ridurre i sensi di colpa. Ma siccome prevenire è meglio che mettersi a dieta, eccovi la ricetta del dessert di questo Capodanno: un goloso budino di cacao alle noci, tutto vegetale, a base di ingredienti salutari e che apporta solo 180 calorie. E tanti dolci auguri a tutti!


Tags: , , ,
Postato in Diete dimagranti, Fa’ la dieta giusta, News, Obesità, Sos dietista | Nessun commento »

Aggiungi un commento