Uova a colazione: sazietà assicurata e peso sotto controllo

Scritto da Barbara il 22/02/2017 – 23:22 -

Per più ragioni ho sempre apprezzato e consigliato nelle mie diete una colazione basata su uova alla coque e completata con pane integrale poco tostato e una spremuta (ovviamente da alternare con altri tipi di colazione). Le uova, difatti, contengono proteine di elevato valore, vitamine, minerali e antiossidanti: ormai la ricerca scientifica ne ha esaltato le virtù contribuendo così ad abbattere vecchi pregiudizi. Di conseguenza mi ha fatto davvero piacere imbattermi in questa nuova ricerca dell’Università del Connecticut appena pubblicata su Nutrients. I ricercatori, testando una popolazione di 50 giovani sani, hanno messo a confronto gli effetti  sugli indicatori di rischio cardiovascolare e sul  senso di sazietà esercitati da una colazione a base di 2 uova e un’altra a base di farina di avena, un cereale che, tra le varie proprietà, è considerato benefico per il controllo del colesterolo. Dunque, i partecipanti per 4 settimane  – dopo un periodo di “ripulitura” di 3 settimane, il cosiddetto washout, ossia lavaggio – hanno seguito una delle due tipologie di breakfast.

Quali i risultati? In effetti nei soggetti “alle uova” è stato visto un aumento sia del colesterolo buono (hdl) che di quello cattivo (ldl), tuttavia il dato principale che tranquillizza è che il rapporto tra queste due diverse componenti non si è modificato. Ed è proprio questo indice a indicare se si è in presenza o meno di un rischio cardiovascolare. Inoltre, tra le due colazioni nessuna differenza è stata rilevata in termini di glicemia, trigliceridi ed enzimi epatici. Mentre superiore è risultato il senso di sazietà esercitato dal consumo di uova rispetto all’avena, sazietà confermata anche a livello biochimico dalle basse concentrazioni nel sangue di grelina, nota come ormone della fame a causa della sua azione di stimolo sull’appetito.  Concludendo, una colazione a base di uova – se cucinate in  modo semplice e sano – può essere considerata salvapeso in quanto permette di arrivare al pranzo meno affamati ed evitare i tipici snack dolci e calorici (vedi brioche) di metà mattina.


Tags: , ,
Postato in Diete dimagranti, Diete e colesterolo, Fa’ la dieta giusta, Sos dietista | Nessun commento »

Aggiungi un commento