Nuova ricerca conferma pomodori protettivi per la pelle, però…

Scritto da Barbara il 15/07/2017 – 12:53 -

Lo ammetto, in estate metto in tavola tutti i giorni i pomodori, siano crudi che cotti in salsa. E provocando spesso qualche protesta dei miei familiari maschi…

Oggi però ho uno strumento in più per farmi valere con loro: uno studio sperimentale appena pubblicato su Scientific Reports ha confermato l’azione preventiva sui tumori della pelle esercitato da questo prezioso ortaggio, in particolare sui maschi. Va detto, però, che non di uomini si tratta ma di animali da laboratorio. Per 35 settimane, e tutti i giorni, a solo un gruppo di topi la pappa è stata integrata con il 10% di estratto secco di pomodori arancioni. Chiamati dagli anglosassoni tangerine tomatoes (ossia pomodori mandarino) questi pomodori in altre ricerche sono risultati i più ricchi di caroteni come il licopene. Alla fine del periodo, gli animali sono stati sottoposti ai raggi ultravioletti e il 50% dei topi maschi che hanno assunto il pomodoro non si sono ammalati di tumore alla pelle. Al contrario, nessuna differenza si è notata con i topi di sesso femminile, ma forse perché, spiegano i ricercatori, in genere la comparsa di tumori cutanei è più veloce e aggressiva nei maschi.

Comunque, sarà importante approfondire questa differenza di risultati tra maschi e femmine, e magari in futuro i consigli di prevenzione, per essere davvero efficaci dovranno anche considerare questi aspetti.
Nel frattempo, continuiamo ad approfittare delle proprietà benefiche dei pomodori, che comunque si sono rivelati utili anche per ridurre gli effetti da troppo sole, come eritemi e bruciature. E per variare un po’ (non come faccio io) eccovi una gustosa panoramica di ricette pomodorissime!


Tags: ,
Postato in Dieta mediterranea, Diete e tumori, News, Sos dietista | Nessun commento »

Aggiungi un commento